top of page
Cerca
  • Roberto Portanova

Savoiardi

È un biscotto conosciuto in tutto il mondo, proprio perché è alla base di uno dei dolci più famosi al mondo...il tiramisù!

Ma in realtà è utilizzato in tantissimi altri dolci come la zuppa inglese, la Charlotte, grazie alla sua ineguagliabile leggerezza il savoiardo è veramente utilizzato in molteplici modi... dall'inzuppo a colazione in una bella tazza di latte a biscotto da merenda fino ad arrivare ai dolci al cucchiaio o al piatto!!

Attenzione solo alla montata delle uova, che devono essere montate alla perfezione e da questo dipende la riuscita di un perfetto savoiardo fatto in casa.

Quindi perché comprare i #savoiardi se possiamo farli tranquillamente a casa? Fidatevi che anche se li utilizzate per fare un tiramisù, noterete un gusto mai provato prima.

DAJEE cominciamo subito con gli ingredienti.


 

Difficoltà: media

Tempi di preparazione:30 min

Tempi di cottura: 10 min


 

INGREDIENTI:

6 uova

150 g di zucchero

110 g di farina 00

45 g di amido di mais

1 limone solo scorza grattugiata

Un pizzico di sale


PER SPOLVERIZZARE

Zucchero a velo q.b.

Zucchero semolato q.b.


PROCEDIMENTO

Per prima cosa separiamo i tuorli dagli albumi,mettiamolo in due ciotole diverse della planetaria e cominciamo a montare i tuorli con metà dello zucchero, il sale e la scorza di limone.


Il composto alla fine deve quadruplicare di volume, deve essere bianco e compatto.

Una volta che abbiamo montato alla perfezione, nella stessa ciotola della planetaria possiamo cominciare ad aggiungere la farina e l'amido di mais setacciati e in più riprese.


Facciamo molta attenzione a questo punto perché dobbiamo utilizzare una Marisa e fare dei movimenti delicati dal basso verso l'alto per non smontare il composto.

Appena finito di incorporare le farine possiamo passare a montare gli albumi con l'altra metà dello zucchero, fino a raggiungere una consistenza cremosa ma ferma.


Riprendiamo i nostri tuorli che ormai abbiamo amalgamato alla farina e almeno in tre riprese cominciamo ad incorporare i nostri albumi montati

Facendo sempre attenzione a non smontare il tutto!( marisa e movimenti delicati dal basso verso l'alto...importantissimo è non smontare il composto per questo tipo di biscotto)


Quando abbiamo raggiunto una consistenza liscia possiamo trasferire il composto in una sac à poche munita di beccuccio tondo liscio.

Su una leccarda da forno Rivestita da carta forno possiamo cominciare a formare il nostro savoiardo della grandezza che più preferiamo ma anche dalla forma che più ci aggrada, in base all'uso che abbiamo intenzione di farne.



Quindi se vogliamo realizzare una torta moderna con base savoiardo possiamo anche fare dei dischi e poi utilizzarli direttamente nella tort,a oppure diamo la classica forma del savoiardo( come in foto sopra)

Una volta formati i savoiardi spolverizziamo sopra un po' di zucchero semolato e subito dopo un po' di zucchero a velo.


A questo punto possiamo Infornare a 180°C in forno ventilato, preriscaldato, per 10-12 minuti a seconda del fo.

Quando saranno cotti semplicemente sfornare e lasciare raffreddare.


I nostri savoiardi sono pronti per essere gustati da soli oppure impiegati in una preparazione, assolutamente da provare per rendersi conto che con un pochino di fatica in più si possono ottenere prodotti unici nel sapore e nella qualità.


Sotto vi lascio qualche video di alcuni passaggi e dell'assaggio, come sempre aspetto le foto dei vostri lavori sui miei social per condividere con tutti le vostre delizie.

Alla prossima ricetta

DAJEEE




bottom of page