top of page
Cerca
  • Roberto Portanova

Bisquit

Aggiornamento: 17 ore fa

Questa è una preparazione molto versatile, generalmente viene impiegata per i famosi rotoli... in realtà vengono usati moltissimo nella pasticceria moderna come base o inserto per torte o monoporzioni moderne.

Si può chiamare anche #pastabiscotto, ma gli si addice di più il nome #bisquit a mio parere.

Molto simile al pan di Spagna ma grazie alla sua consistenza morbidissima ed elastica può essere arrotolata tranquillamente senza paura che si rompa, ed in più risulta molto umida e quindi può sicuramente essere impiegata senza bagna sopratutto quando parliamo di rotoloni.

Può essere aromatizzata tranquillamente in tantissimi modi, ad esempio vaniglia, limone, arancia, caffè, fava tonka ecc ecc ecc, basta sostituire la vaniglia con gli altri aromi.

Cominciamo con la ricetta che è davvero semplicissima.

DAJEE


 

Difficolta: facile

Tempo di preparazione: 15 min

Tempo di cottura: 8 min

 


INGREDIENTI


  • 5 Uova

  • 150 g di Zucchero semolato

  • 100 g di Farina 00

  • 12 g di Miele

  • 1 bacca di vaniglia


PROCEDIMENTO

Cominciamo la preparazione preriscaldando il forno a 200 gradi in modalità ventilato,

Dividiamo in due ciotole gli albumi dai tuorli



montiamo a neve (non troppo ferma) gli albumi con 60 gr. di zucchero. Montiamo anche i tuorli con il restante zucchero.



Con una spatola uniamo gli albumi poco alla volta ai tuorli montati, il movimento che dovrete fare è dal basso verso l’alto con un movimento circolare del polso.

Ora aggiungiamo il miele, la vanillina e poco alla volta la farina setacciata.

Dobbiamo ottenere un composto soffice e spumoso


A questo punto prepariamo la leccarda da forno o una teglia rettangolare con della carta forno e versiamo il composto nella teglia, livelliamo delicatamente con la spatola.



Appena il forno avrà raggiunto la temperatura di 200 gradi cuocere nella parte centrale per 7 – 8 minuti.

Trasferiamola capovolgendola su un piano di lavoro su della carta forno, trascorso qualche minuto possiamo togliete delicatamente la carta forno che è servita percottura e appena si sarà raffredda è pronta per essere utilizzata.


CONSIGLI

Potete utilizzare per la farcitura una crema al formaggio, una panna o chantilly con pezzettini di frutta fresca, una crema pasticcera o diplomatica... insomma davvero si presta a tantissime farcitura. Potete anche glassarla con ad esempio una glassa rocher o semplicemente spolverizzare con dello zucchero a velo.


Il nostro bisquit si conserva bene fino a due giorni in frigo avvolto in pellicola per non fargli perdere la morbidezza e l'elasticità


Se volete farla al cacao basta sostituire 30 gr di cacao amaro con 30 gr di farina 00.


Come sempre aspetto i vostri tag sui social per vedere i vostri lavori.

Alla prossima ricetta!!

bottom of page